blitztv

YOUTUBE Torino: Daniele Uberti arrestato dopo 2 anni per omicidio di Vito Amoruso

YOUTUBE Torino: Daniele Uberti arrestato dopo 2 anni per omicidio di Vito Amoruso

YOUTUBE Torino: Daniele Uberti arrestato dopo 2 anni per omicidio di Vito Amoruso

TORINO – E’ arrivata una svolta nel giallo dell’omicidio di Vito Amoruso, il rappresentante torinese di 47 anni freddato davanti alla sua abitazione di Torino con un colpo di fucile alla schiena. A un anno e mezzo dal delitto, avvenuto in via Valdieri il 22 ottobre 2015, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino, sotto la direzione della Procura della Repubblica e in collaborazione con i colleghi del Ris di Parma e della Compagnia di Mondovì (Cuneo), hanno fermato il cuneese Daniele Uberti, 44 anni. Non è ancora chiaro il movente del delitto, ma nei confronti del fermato gli inquirenti, secondo quanto appreso, avrebbero acquisito gravi e convergenti elementi di responsabilità.

Federico Genta e Massimiliano Peggio aggiungono su La Stampa:

Il colpo di fucile aveva rotto il silenzio di via Valdieri, quartiere Cenisia, un minuto prima delle 7,30. Amoruso, rappresentante di generi alimentari, non aveva avuto nemmeno il tempo di accorgersi di quell’uomo alle sue spalle, che uscito dall’auto – una Cinquecento di colore nero, aveva subito imbracciato un fucile da caccia. L’assassino ha sparato solo un colpo ravvicinato: secondo la Scientifica non si trovava a più di cinque metri dalla vittima. Amoruso è caduto a terra, privo di sensi. Il proiettile gli aveva reciso l’aorta. Trasferito in condizioni disperate al pronto soccorso del Cto, era morto poche ore dopo. Prima di scappare in auto, l’assassino aveva commesso un errore: aveva lasciato a terra un indizio importante. Il sottocanna della sua carabina. L’impugnatura di legno, ritrovata dai carabinieri, era stata consegnata ai Ris di Parma.


To Top