Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Tornado in Cina: quasi cento morti, 800 feriti FOTO

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

PECHINO – Tornado sulla Cina: sono fino ad ora 98 i morti e 800 i feriti provocati dal maltempo e dai venti che si sono abbattuti sulla Repubblica Popolare, ed in particolare lungo la costa Nord di Shanghai e nella provincia dello Jangsu, dove sono state scoperchiate diverse case.

Tra le zone più colpite anche la località di Yancheng, nella Cina orientale. Sulla città e sulla contea di Funing si sono abbattuti fulmini, violente grandinate e forti rovesci, con raffiche di vento che hanno raggiunto i 125 chilometri orari.

Il presiedente cinese Xi Jinping ha ordinato un gruppo di lavoro per coordinare i soccorsi, mentre il primo ministro Li Keqiang ha chiesto alle autorità locali di redere più rapidi i soccorsi e il trattamento medico dei feriti.

Il tornado di questi giorni è il più violento registrato dal 1966. Oltre ad aver ferito e ucciso diverse persone ha provocato danni a edifici, sistemi di comunicazione e telecomunicazione, ma anche infrastrutture, con strade bloccate e danni economici inizialmente stimati in oltre 400 milioni di dollari.

Oltre al tornado la Cina è stata colpita da un’ondata di maltempo e alluvioni devastante, che nel solo mese di giugno ha provocato oltre trenta morti e duecentomila sfollati, oltre ad aver distrutto 2.500 case e ad aver rovinato 200mila ettari di coltivazioni.

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 6
  • YOUTUBE Tornado in Cina: quasi cento morti, 800 feriti FOTO 7
Immagine 1 di 6

TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'