blitztv

YOUTUBE Turku (Finlandia): gente fugge dopo attentato. Qualcuno urla “Allahu Akbar”

Turku (Finlandia): gente fugge dopo attentato. Qualcuno urla "Allahu Akbar". Accoltellate diverse persone, c0è un morto

Turku (Finlandia): gente fugge dopo attentato. Qualcuno urla “Allahu Akbar”

TURKU – Gli attimi subito dopo l’attentato di Turku, in Finlandia, in un breve video di 8 secondi che sta facendo il giro del mondo su internet. Nel filmato si vedono persone che scappano spaventate per strada e altre persone che urlano. Secondo i siti scandinavi sarebbero gli attentatori che gridano “Allahu Akbar“.

Diverse persone sono state colpite a coltellate in un attacco nella città scandinava, a meno di 24 ore di distanza dall’attentato di Barcellona in cui sono morte 14 persone. Anche in questo caso ci sarebbe un morto. Non è ancora chiaro se anche in questo caso l’attacco sia di matrice islamica, quel che è certo è che la polizia finlandese ha arrestato l’accoltellatore dopo avergli sparato alle gambe. “Erano in tre, correvano in mezzo alla strada e gridavano Allahu Akbar”: lo scrive la tv svedese Yle citando testimoni.

Sono sei le persone rimaste ferite. Si tratta di un uomo e cinque donne. La tv Yle racconta la scena immediatamente successiva all’attacco con diverse persone che giacciono per terra nella zona centrale della città.

L’attentatore è stato arrestato, scrive la Bbc online, mentre altri siti internazionali si chiedono se anche in questo caso ci sia la mano (o almeno la rivendicazione) dell’Isis dietro l’attacco. Sembra certo che l’attentato si Barcellona sia collegato almeno a quello di Cambrils, sempre in Spagna.

To Top