Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Usa, adolescente torna a casa e trova genitori strafatti di eroina

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Un uomo e una donna sono nel soggiorno di casa sotto l’effetto di un’overdose di eroina. I due sono incapaci di intendere e volere ma non sembrano rischiare la vita. La figlia e il fidanzato tornano a casa e cominciano a riprenderli con il cellulare. I due non sembrano molto sconvolti e sembrano vivere la situazione come se fosse una cosa usuale. I due danno una serie di calcetti alla coppia e ridacchiano invece di chiamare un’ambulanza.

Non potete fare queste cose con i vostri figli in casa” dice il ragazzo che sta riprendendo la scena. La ragazza punta il flash del suo smartphone negli occhi della donna che sta seduta sul divano, poi prende a calci il padre che sta sdraiato senza maglietta a terra, con la speranza che riprenda i sensi.

Il filmato è finito su YouTube ed ha raccolto quasi 800mila visualizzazioni in quattro giorni. Si tratta dell’ennesimo video che proviene dagli Stati Uniti e che denuncia l’abuso di eroina che sta invadendo il mercato americano. La città in cui è stato girato il video non è stata resa nota. Pochi giorni fa però, una coppia di sessantenni era stata ripresa in condizioni pietose in strada a Memhis ed anche in quel caso il filmato era diventato virale. Anche qui, la gente invece di intervenire, rideva e filmava divertita.

Immagine 1 di 7
  • Usa, adolescente torna a casa e trova genitori strafatti di eroina4
Immagine 1 di 7