Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Usa, ragazzo nero arrestato: cammina in mezzo alla strada, ma il marciapiede…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

EDINA – Un uomo di colore viene arrestato con l’accusa di camminare in mezzo alla strada. Accade a Edina nel Minnesota, in una strada di periferia che ha il marciapiede impercorribile causa lavori in corso. L’arresto è stato documentato da un video che ha suscitato sdegno. In molti ora chiedono alla polizia locale che l’ufficiale venga almeno sospeso dall’incarico.

Larnie Thomas viene arrestato mentre cammina su Serse Avenue, strada che si trova in una zona residenziale con delle case su entrambi i lati della strada che ha un limite pari a 30 miglia orarie. Il filmato è stato girato da Janet Rowles e inizia con l’ufficiale Tim Olson che stringe la mano di Thomas. Quest’ultimo grida all’ufficiale che gli sta facendo male; l’agente però non molla e dice ad Olson che stanno “andando a parlare di un sacco di cose”.

Thomas chiede all’agente di potersi liberare e ad un certo punto si toglie la giacca sperando di riuscire a far mollare la presa all’agente. Anche la Rowles, la donna che sta riprendendo la scena, cerca di intervenire dicendo all’agente che Thomas nom ha fatto nulla di male. Alla fine, un secondo ufficiale di polizia arriva e blocca definitivamente le mani di Thomas. La donna che riprende la scena dice di voler testimoniare a favore di Thomas che intanto viene fatto salire su un’auto della polizia.

Immagine 1 di 10
  • Usa, ragazzo nero arrestato: cammina in mezzo alla strada4
Immagine 1 di 10


PER SAPERNE DI PIU'