Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Valentino Rossi scalcia una donna poi bestemmia

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

VALENCIA – Valentino Rossi arriva nel paddock del circuito di Cheste, a Valencia, in Spagna e, per non investirla, con un piede allontana una donna che si stava scattando un selfie. La donna viene spinta via brutalmente e Valentino, per di più, impreca. I tifosi spagnoli infiammano Twitter paragonando questo calcio a quello allungato a Marquez durante la gara sul circuito di Sepang del 2015. In molti poi sottolineano il gesto da maleducato.

“Questa pista per me è sempre stata molto difficile, e anche stamattina non ero stato molto veloce; qui, però, è importante partire davanti, perché non è facile effettuare dei sorpassi in gara. Con le gomme dure non è semplice e con le morbide non si riescono a fare 30 giri. Qua è sempre complicato, poi però la moto è migliorata e va bene così”. Ha detto a Sky, Valentino Rossi, al termine delle prove ufficiali dal Gp di Valencia.

Al termine del MotoGp Rossi ha commentato in conferenza stampa il video, diventato virale in rete, e si è scusato con la donna che ha scalciato:

“Chiedo scusa anzitutto alla signora, e spero che stia bene, ma nel paddock la vita è diventata impossibile. Quando esco dal motorhome mi si fanno addosso, mi prendono il cappellino, mi toccano. Oggi ho accelerato con lo scooter per uscire da un assembramento e me la sono trovata di fronte, ho avuto anche paura di cadere. Succede qui a Valencia, ma anche altrove – ha proseguito -, ormai girare per il paddock, dove noi lavoriamo, è un problema. C’è l’entusiasmo dei tifosi, è molto bello, ma è anche difficile. A volte devo anche schivare schiaffetti e spinte, forse serve una soluzione”.

<