blitztv

YOUTUBE Verona, bus si schianta e diventa una trappola di fuoco

YOUTUBE Verona, bus si schianta e diventa una trappola di fuoco

Verona, bus si schianta e diventa una trappola di fuoco

SAN MARTINO BUONALBERGO (VERONA) – Uno scheletro di lamiere e plastica colata annerite: è quel ciò che resta del pullman ungherese andato a fuoco la notte scorsa, dopo essersi schiantato contro un pilone sulla autostrada A4 all’altezza dello svincolo per Verona Est. A bordo, 55 passeggeri tra studenti di liceo, insegnanti, genitori e due autisti. Sedici di loro non ce l’hanno fatta e sono morti, molti bruciati vivi dalle fiamme che hanno trasformato il pullman in una trappola di fuoco.

La carcassa adesso è ricoverata in uno spazio della società autostradale a Verona Est, nemmeno 300 metri in linea d’aria dal luogo dell’incidente. Sul luogo stanno lavorando tecnici e operai della A4, impegnati anche a verificare le condizioni di stabilità del pilastro contro il quale il mezzo pesante si è schiantato.

Quel che resta del mezzo, che gronda ancora acqua utilizzata dai pompieri per spegnere le fiamme, è stato posto sotto sequestro. Nel bagagliaio sventrato sono riconoscibili ancora decine di valige annerite dal fumo, alcune con le plastiche completamente liquefatte. Anche dall’analisi di questi resti, oltre a ciò che resta della parte tecnica, i periti trarranno i risultati per dare una spiegazione alla tragedia.
(Foto Ansa)


To Top