Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Virus Zika, test di 2 dollari per sapere se sei infettato

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Solo due dollari per sapere se si è stati infettati dal virus Zika. A mettere a punto l’ultimo e finora più economico test genetico in grado di diagnosticare il contagio del virus colpevole di provocare difetti congeniti alla nascita è stato un team di ricercatori della University of Pennsylvania. Rapido e super low cost, tramite la saliva, nel giro di 40 minuti riesce a scovare i segni dell’infezione.

Gli attuali metodi diagnostici sono piuttosto elaborati, richiedono apparecchiature costose e personale qualificato. Mentre quelli più a basso costo non sono in grado di rilevare bassi livelli del virus e rischiano falsi positivi. Per renderli più specifici è necessaria l’amplificazione dell’Rna, ma si tratta di un procedimento complesso che richiede di sottoporre il campione di saliva a diversi cambi di temperatura e ostacola la possibilità di realizzare un apparecchio portatile. Il team di ricercatori della Penn’s School of Engineering and Applied Science, guidati da Changchun Liu e Haim Bau, ha individuato un tratto di codice genetico che è quasi identico per 19 differenti ceppi del virus Zika, ma non per altri agenti patogeni.

Su questo hanno testato una tecnica di amplificazione semplificata dell’Rna (RT-LAMP) che richiede solo che il campione sia mantenuto a una temperatura specifica e costante. In base a questo, hanno sviluppato il nuovo dispositivo della grandezza di una bibita in lattina, che funziona senza corrente elettrica e, grazie ad un colorante, rileva se nella saliva è presente la sequenza genetica del virus Zika. I risultati dello studio, supportato dall’Istituto Nazionale di Salute (National Institutes of Health) sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Analytical Chemistry.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'