blitztv

YOUTUBE Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio: “Mi hai rubato i soldi”

  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio7
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio6
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio5
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio4
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio3
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio2
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio7
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio6
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio5
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio4
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio3
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio2
  • Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio
Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio

Zio afferra nipote e la lancia contro scaffalatura negozio

SHENZHEN – Uno zio raggiunge la nipote che si trova in un supermercato con i compagni di scuola. L’afferra davanti a tutti e la scaraventa contro una scaffalatura accusandola di avergli rubato del denaro. Accade a Shenzhen, nella Cina meridionale: la piccola ha sette anni e l’incidente è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza finendo poi su YouTube.

La vicenda è accaduta lo scorso 21 dicembre, ma le immagini sono state pubblicate sul social Weibo dall’utente Pear Video il 4 gennaio: da quel momento sono diventate virali.  Diversi utenti hanno commentato prendendosela con lo zio.

San raffaele

Come si vede nel filmato, un gruppo di bimbi si aggira nel supermercato quando la loro attenzione viene richiamata dalle urla della piccola che, dopo essere stata afferrata per il collo, viene scagliata contro alcuni scaffali. Il tutto sotto gli occhi dei compagni di classe.

La bimba rimane a terra per alcuni secondi, poi cerca di scappare dallo zio nascondendosi dietro un compagno.  Alcune persone adulte intervengono e l’uomo sferra un calcio alla piccola che la fa finire tramortita sul pavimento.

L’uomo poi se la prende anche col commerciante e tra i due scoppia una lite. Secondo lo zio infatti,  la bimba gli aveva rubato i soldi per poterli spendere qui. Nella lite, il negoziante accoltella alla gamba lo zio.

A questo punto interviene la polizia e l’uomo racconta di aver voluto punire la nipote che gli aveva rubato 3.000 yuan (circa 410 euro) e una carta di credito dal portafoglio. La piccola è stata trasportata in ospedale, dove le è stata diagnosticata una frattura alla mandibola.

To Top