Cinema

Anna Falchi e Alba Parietti: “Ecco quali molestie abbiamo subito noi”

Anna-Falchi-Parietti

Anna Falchi (foto Ansa)

ROMA – Le Iene tornano ad intervistare attrici e showgirl sul caso delle molestie nel mondo del cinema. E Anna Falchi e Alba Parietti confermano: le molestie sono all’ordine del giorno. Non solo: se la prima dice di aver smesso di lavorare proprio per aver detto “tanti no”, la seconda racconta di aver subito molestie da un produttore molto famoso quando aveva solo 17 anni. “Ma il nome non lo faccio, ho paura, so che questa persona mi potrebbe rovinare”.

Anna Falchi ha parlato anche del caso Fausto Brizzi: “Di lui se ne parlava già tanto, da tanti giorni, ne ho sentito parlare in tempi non sospetti, proprio. Se dovesse essere realmente lui credo che la sua carriera finisce qua”.

Riguardo alle molestie, Falchi ha spiegato: “Purtroppo per noi donne è una cosa normale subire queste cose qua. A me non è successo che qualcuno mi abbia sbattuta al muro e mi abbia messo le mani nelle mutandine,l’approccio è stato un po’ più delicato. ma dopo i miei dinieghi non c’è stata più attività professionale. Tu pensi di poter lavorare ancora comunque, invece no”.

Alba Parietti ha raccontato di quando un noto produttore la invitò nel suo ufficio. Lei aveva solo 17 anni e lui, simulando una parte nel film che lei avrebbe dovuto interpretare, l’ha baciata. “Tu sai che questa persona è una persona potente, che ti può rovinare. Mi sentivo una mer**. Mi hanno messa nelle condizioni di piangere dalla paura. Io non li farei i nomi, ho paura”.

Per guardare il servizio de Le Iene clicca qui.

To Top