Cinema

Barbara Tabita confessa: “L’anno scorso ho avuto un’ischemia cerebrale”

Barbara Tabita

Barbara Tabita

ROMA – “Passavo da un mestiere all’altro, correvo come una matta, non mi fermavo mai. Poi, un bel giorno, il cervello mi ha detto: ‘Ti blocco io’. Si è proprio spento: il 27 marzo dell’anno scorso ho avuto un’ischemia cerebrale”. L’attrice romana Barbara Tabita, protagonista de I Cesaroni e di tanti film diretti da Leonardo Pieraccioni, intervistata da Oggi, racconta:

“Stavo ripassando la contabilità della mia azienda e a un certo punto ho cominciato a confondere i mesi. Mi chiedevo: ‘Ma febbraio viene prima o dopo marzo?’. Quando ho sentito i formicolii alla mano, che sentito che mi sarebbe venuto un colpo: a 20 anni avevo già avuto un’ischemia cerebrale”.

L’attrice e conduttrice racconta gli attimi drammatici in cui ha pensato di non sopravvivere: “Quando ho cominciato a vedere tutto appannato, mi sono vestita, ho preparato la valigia per l’ospedale e chiamato il mio migliore amico”, prosegue, “Antonio vieni, sto per morire’. Per guadagnare tempo, mi sono fatta trovare giù, davanti al portone. In clinica mi hanno salvato la pelle. La colpa dei miei tia (ischemia cerebrale transitoria, ndr) è di un genotipo malato”.

To Top