Cinema

Brad Pitt: “Il divorzio? Come la morte. Lo ammetto, bevevo troppo…”

Brad Pitt: "Il divorzio? Come la morte. Lo ammetto, bevevo troppo..."

Brad Pitt: “Il divorzio? Come la morte. Lo ammetto, bevevo troppo…”

LOS ANGELES – Nella prima intervista dopo il divorzio da Angelina Jolie, Brad Pitt rivela le sue dipendenze: “Dopo il liceo non ricordo un solo giorno in cui io non mi sia stonato in qualche modo. Oggi sono contento di aver chiuso con tutto questo: da sei mesi non tocco nulla”.

Sul divorzio da Angelina Jolie: “Lasciarla è stato come morire”.  L’attore si pente di non aver “saputo preparare i figli a questo divorzio: sono così delicati, assorbono tutto”. E aggiunge: “Quando ami qualcuno, lo liberi. Ora so cosa vuol dire provandolo. Significa amare senza possesso, senza aspettarsi nulla in cambio”.

San raffaele

Brad Pitt ha anche rivelato di aver iniziato un percorso di psicoterapia: “Per il momento ne frequento due psicoterapeuti con l’obiettivo di riuscire a scegliere quello più giusto per me”. E poi, a proposito di come si sente in questo periodo, Pitt ha risposto: “Ci sono stati alcuni momenti nella mia vita in cui io mi sono sentito stanco di me stesso, questo che sto attraversando ora è forse il più grande di questi momenti. Di sicuro sono passaggi che portano sempre a dei punti di svolta. Per me la svolta è aver abbandonato droga e alcol, fa parte della sfida umana, puoi negarti i problemi tutta la vita o un giorno invece puoi decidere di affrontarli e finalmente risolverli”. “E’ stato difficile smettere con l’alcol?” chiede l’intervistatore e Pitt risponde: “Possediamo un’azienda vinicola e a me il vino piace moltissimo, ma il mio problema è che ogni volta esagero. Potrei far finire un russo sotto il tavolo bevendo vodka, sono stato davvero un professionista in questo senso”.

To Top