Cinema

Brad Pitt: “Molestie a Gwyneth Paltrow? Affrontai Weinstein pubblicamente”

brad pitt

Brad Pitt: “Molestie a Gwyneth Paltrow? Affrontai Weinstein pubblicamente”

ROMA – Brad Pitt: “Molestie a Gwyneth Paltrow? Affrontai Weinstein pubblicamente”. L’attore e all’epoca dei fatti fidanzato dell’attrice ha rotto il silenzio sullo scandalo a luci rosse che ha coinvolto il produttore di Hollywood Harvey Weinstein. Pitt ha dichiarato che la Paltrow si è confidata con lui dopo le avances di Weinstein e così l’attore lo affrontò pubblicamente e gli disse di stare lontano dalla sua ragazza.

Poche ore dopo l’ammissione della Paltrow, che aveva 22 anni quando nei primi anni ’90 ricevette le avances di Weinsten, è arrivata anche la conferma da parte di Brad Pitt tra lui e il produttore, come riporta il Daily Mail. La Paltrow ha raccontato di essere stata attratta con una scusa da Weinstein nella sua suite e che poi lui ha provato a spingerla sul letto e le ha proposto un massaggio, ma ha rifiutato.

L’attrice raccontò al fidanzato quanto accaduto e il produttore la minacciò:

“Non raccontare quello che è successo a nessun altro!”.

L’attrice ebbe paura di essere licenziata, ma poi la sua carriera è proseguita senza intoppi. Oltre alla Paltrow, nelle ultime 24 ore hanno puntato il dito contro le molestie del produttore anche Angelina Jolie e Asia Argento, che con un video su Twitter del suo film Scarlet Diva ha “dedicato” una scena proprio agli abusi subiti.

To Top