Blitz quotidiano
powered by aruba

Cinquanta sfumature di nero: Kim Basinger nel ruolo di…

L'attesissimo secondo capitolo della saga di E.L. James dovrebbe uscire nelle sale cinematografiche a febbraio 2017

NEW YORK – Cinquanta sfumature di nero: Kim Basinger nel ruolo di… Kim Basinger sarà la “milf” di Christian Grey: l’attrice 62enne farà parte del sequel del film Cinquanta sfumature di nero, vestendo i panni di Elena Lincoln, o meglio Mrs. Robinson, l’ex amante e dominatrice dell’affascinante e oscuro businessman.

L’attesissimo secondo capitolo della saga di E.L. James dovrebbe uscire nelle sale cinematografiche a febbraio 2017. Nel libro, Mrs. Robinson, che ha iniziato Grey alle pratiche sadomaso e con cui il giovane ha avuto una relazione ancora minorenne, rimane amica con lui anche dopo che la loro storia è finita, e diventa anche sua socia in affari, scatenando la gelosia dell’innocente Anastasia Steele. Per gli appassionati del settore dunque gli occhi sono già puntati sulla prestazione di Basinger, indimenticabile sex symbol di “9 Settimane e 1/2″.

Jamie Dornan è il protagonista maschile (Christian Grey) del film “50 sfumature di grigio”. Nato a Belfast, in Irlanda del Nord, il 1 maggio del 1982, Jamie Dornan inizia la sua carriera come modello posando per GQ, Out, Crash, Vogue, Numéro Homme e Attitude ed in numerosi spot pubblicitari per D&G, Armani, Dior, Calvin Klein e Levi’s. Nel 2006, Jamie Dornan debutta al cinema recitando in Marie Antoinette di Sofia Coppola, interpretando il seducente conte svedese Hans Axel von Fersen. Nel 2008 lavora in Shadows in the Sun, in cui recita al fianco di Jean Simmons. Nel 2009, assieme all’attrice Eva Mendes, è il volto della campagna di intimo di Calvin Klein, per la linea CK Underwear autunno/inverno 2009-2010, e quella Calvin Klein Jeans primavera/estate 2010. Nel 2013 recita con Dakota Johnson nel film “50 sfumature di grigio”, il film tratto dall’omonimo best-seller della scrittrice E. L. James.

Dakota Johnson è la protagonista femminile (Anastasia “Ana” Steele) del film “50 sfumature di grigio”. Nata ad Austin, in Texas, il 4 ottobre 1989, Dakota Johnson è figlia degli attori Don Johnson e Melanie Griffith. Nel 1999, all’età di dieci anni, Dakota Johnson debutta come attrice nel film Pazzi in Alabama, dove lei e la sorellastra Stella Banderas hanno interpretato le figlie di un personaggio interpretato a sua volta dalla loro vera madre Melanie Griffifth. Il film è stato diretto dal patrigno Antonio Banderas. Nel 2006, Dakota Johnson è stata votata Miss Golden Globe e firma un contratto con la IMG Models. Nel 2009 viene scelta come volto della linea di jeans del marchio Mango. Nel 2010, Dakota Johnson ottiene un piccolo ruolo in The Social Network di David Fincher, dove interpreta una scena al fianco di Justin Timberlake. Successivamente è apparsa in Beastly, Goats, The Five-Year Engagement e 21 Jump Street. Dakota Johnson è popolare soprattutto per aver interpretato Anastasia in “50 sfumature di grigio”, il film tratto dall’omonimo best-seller della scrittrice E. L. James.

Immagine 1 di 10
  • Jamie Dorman, chi è l'attore di 50 sfumature di grigio 8
Immagine 1 di 10