Cinema

Disney riscrive La Bella e la Bestia: il personaggio di Le Tont è gay

Disney riscrive La Bella e la Bestia: il personaggio di Le Tont è gay

LOS ANGELES – Il live action di La Bella e la Bestia, trasposizione cinematografica con attori in carne ed ossa del grande classico di animazione datato 1991, sarà nelle sale italiane il prossimo 16 marzo con una gran bella sorpresa. Sarà infatti il primo film Disney con un personaggio apertamente omosessuale. Lo ha rivelato lo stesso regista Bill Condon che preannuncia: “Ci sarà anche una scena esclusivamente gay”.

A fare coming out sul grande schermo sarà il personaggio di Le Tont, assistente di Gaston nonché l’orologio nel cartone animato. Nella pellicola con Emma Watson, Dan Stevens e Luke Evans, il personaggio di Le Tont, interpretato da Josh Gad, apparirà confuso e segretamente innamorato del suo “capo”.

Le Tont ama Gaston. Gaston ama Belle. La Disney cambia la storia: per la prima volta in ci sarà un personaggio apertamente omosessuale. Succederà in «La Bella e la Bestia», nel rifacimento cinematografico del film d’animazione del 1991.

Bill Condon in un’intervista alla rivista Attitude spiega:

“Un giorno vuole essere come Gaston, un altro vorrebbe baciare Gaston, è confuso rispetto a ciò che vuole. Si tratta di una persona che si è appena accorta di provare un certo sentimento”

La scelta di introdurre un personaggio gay, spiega sempre il regista:

“Vogliamo mandare un messaggio a tutti i Paesi del mondo, che tutto questo è normale e naturale”.

Un segnale piuttosto forte, in un film come La Bella e la Bestia, molto apprezzato dalla comunità omosessuale, dopo che l’anno scorso l’associazione Glaad aveva bacchettato la Disney per l’assenza di rappresentazione lgbt nelle sue produzioni.

To Top