Blitz quotidiano
powered by aruba

George Kennedy è morto. Vinse Oscar con “Nick mano fredda”

ROMA – George Kennedy è morto. Vinse Oscar con “Nick mano fredda”. Lutto nel mondo del cinema: è morto a 91 anni l’attore americano George Kennedy, premio Oscar per il suo ruolo nel film Nick mano fredda al fianco di Paul Newman. Il decesso è avvenuto a a Boise, Idaho, come ha annunciato il nipote Cory Schenkel su Facebook.

George Kennedy, che ha recitato in oltre 200 film, dai western ai catastrofici, e serie tv, è famoso anche per il suo ruolo in Sciarada, ma anche in Una Pallottola Spuntata, Airport e nella serie Dallas dove impersonava Carter McKay.

Fiori sono stati deposti sulla stella a lui dedicata sulla Walk of Fame. Il suo ultimo ruolo cinematografico è del 2014, nel film The Gambler di Rupert Wyatt con Mark Wahlberg.

Alto 1 e 93, era un gigante che a inizio carriera ha prestato il suo volto di eccezionale caratterista a personaggi duri, accompagnando celebrità come Frank Sinatra, Cary Grant, Gregory Peck, James Stewart, Robert Mitchum e Clint Eastwood.

Oltre al citato Nick mano fredda, ricordiamo la sua presenza in film epocali come Quella sporca dozzina, Sciarada, Piano… piano dolce Carlotta, I quattro figli di Katie Elder, Il volo della fenice, Una calibro 20 per lo specialista e i classici del disaster movie Airport, Airport ’75, Airport ’77, Airport ’80  e Terremoto.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'