Cinema

Giuliana De Sio ricorda Marcello Mastroianni: “Che baci. Ci metteva la lingua”

Giuliana De Sio ricorda Marcello Mastroianni: "Che baci. Ci metteva la lingua"

Giuliana De Sio ricorda Marcello Mastroianni: “Che baci. Ci metteva la lingua”

ROMA – Giuliana De Sio si racconta e ricorda alcuni dei personaggi celebri del cinema italiano, da Alberto Sordi a Marcello Mastroianni, che nei baci sul set “ci metteva la lingua”.

In una intervista al Fatto Quotidiano l’attrice salernitana ripercorre la sua carriera tra teatro e cinema durata ormai già quarant’anni, tra “botte, baci, lutti, successi e lacrime”. E ricorda ciascuno degli uomini che l’hanno accompagnata in quel percorso.

Come Alessandro Haber, con cui fu fidanzata per tre anni e che, dice, “mi portava in giro a caccia di registi, li ossessionava per ottenere una parte: io mi vergognavo e ci picchiavamo”.

Poi Alberto Sordi, “noioso come tutti i comici, pure reazionario, oltre al suo celebre maschilismo. Per lui era fondamentale stare a tavola”. E Marcello Mastroianni, con il quale Giuliana De Sio ha recitato in Le mani sporche, tratto da Jean-Paul Sartre, per la regia di Elio Petri. “E’ stato il mio primo uomo baciato sullo schermo”, ha ricordato la De Sio.

“Un piano sequenza lunghissimo, di un quarto d’ora per una scena d’amore tra me e lui; un momento chiave provato per quattro giorni. Dopo di che abbiamo girato. Ma quando con il piano sequenza sbagli una virgola, va ripetuto tutto. Risultato: ci siamo baciati una settimana intera, e che baci! Marcello metteva la lingua, mica si tirava indietro!”

To Top