Cinema

Jerry Lewis esclude i figli del primo matrimonio dal testamento: andrà tutto alla vedova e alla figlia adottata

Jerry Lewis esclude i figli del primo matrimonio dal testamento: andrà tutto alla vedova e alla figlia adottata

Jerry Lewis (Ansa)

ROMA – Jerry Lewis aveva un pessimo rapporto con i figli. Lo dimostra il testamento che il grande attore ha lasciato. Ad un mese esatto dalla sua morte, a svelarlo è stato People e si scopre che il grande comico e regista ha  escluso dalla sua eredità i figli nati dal primo matrimonio con Patti Palmer.

Il patrimonio andrà pertanto alla seconda moglie SanDee Pitnick e alla figlia adottata con lei, Danielle. “Ho escluso intenzionalmente Gary Lewis, Ronald Lewis, Anthony Joseph Lewis, Christopher Joseph Lewis, Scott Anthony Lewis e Joseph Christopher Lewis e i loro discendenti come beneficiari dei miei beni, è quindi mio desiderio che loro non ricevano nulla”  si legge in uno stralcio dell’ultima versione del testamento, scritta per sua volontà nel 2012.

I sei figli citati da Jerry Lewis nel testamento sono quelli del primo matrimonio con Patti Palmer con cui è stato spostato per 36 anni dal 1944 al 1980. Cinque figli naturali, di cui quattro ancora in vita (Joseph è morto nel 2009 per overdose), e Ronald Steven che è stato adottato.

To Top