Blitz quotidiano
powered by aruba

Leonardo DiCaprio, il sosia russo chiede il test del Dna

LOS ANGELES – Roman Burtsevm, il sosia russo di Leonardo DiCaprio ha chiesto un test del Dna per dimostrare un eventuale legame di sangue con la star di The Revenant. Almeno stando a quanto riferisce un tweet del Sun.

La scorsa settimana una sua foto, pubblicata su Twitter da English Russia, era subito diventata virale sul web proprio per via della sua somiglianza con l’originale. Stessi occhi azzurri, tratti del viso corrispondenti e sopracciglia simili, fatta eccezione per la corporatura, decisamente meno prestante, del gemello russo. Al punto che il doppelganger di DiCaprio ha cominciato a fantasticare sulla remota possibilità di un legame di parentela.

L’uomo di 33 anni è un esperto informatico che lavora per la polizia locale di Podolsk, vicino alla capitale russa Mosca. In un primo momento, la sua foto in uniforme, aveva tratto tutti in inganno, lasciando presupporre che fosse anche lui un poliziotto.

Grazie a quella foto, Roman è già una celebrità in Russia e ha persino firmato un contratto per un reality show, in cui i concorrenti dovranno perdere peso in diretta tv. Ma a quanto pare la sua sete di gloria non si è ancora placata.

Immagine 1 di 4
  • Leonardo Di Caprio, il sosia russo chiede il test del Dna04
Immagine 1 di 4