Blitz quotidiano
powered by aruba

Miracolo e film: bambina cadde da un albero ma Gesù la salvò

NEW YORK – Miracolo doppio nel film Miracoli dal Cielo, in cui Jennifer Garner interpreta la madre di una bambina di 9 anni che cadde da 10 metri di altezza per finire a testa in giù nel cavo di un albero cavandosela con qualche graffio.

A rendere la storia ancora più notevole è la sua affermazione che, durante le ore in cui rimase intrappolata nella cavità dell’albero è andata in cielo e ha parlato a Gesù, che l’ha guarita da una malattia per tutta la vita. In una recente intervista la madre ha parlato dell’esperienza della figlia, e di quanto perplessi fossero i medici quando, dopo la caduta, la sua malattia in realtà era sparita.

Il film, Miracoli dal Cielo, racconta una storia vera, quella di Annabel Beam. E’ uscito nei cinema negli Stati Uniti in questi giorni. Il film è basato su un libro, scritto dalla madre della bambina, che racconta la vicenda.

Nel film Jennifer Garner, che nella vita è anche la ex moglie dell’attore Ben Affleck, è Christy Beam, la cui figlia, Annabel, per anni aveva sofferto del disturbo della pseudo-ostruzione intestinale, una condizione incurabile rara che l’aveva vista uscire ed entrare dagli ospedali per anni.

Un giorno del dicembre 2011, quando aveva 9 anni, giocava sul prato della sua casa in Texas con le sorelle Abigail, che ora ha 15 anni, e Adelynn, ora di 11.

Si erano arrampicate su un grosso pioppo ma il ramo su cui erano sedute, a 10 metri dal livello del prato, non ha retto il loro peso e Annabel è scivolata ed è caduta a testa in giù. Al centro l’albero era cavo e Annabel c’è finita dentro, restando incastrata fino a quando i pompieri non riuscirono a tirarla fuori.

Fu in quel momento, ha detto Annabel, che vide Gesù:

“Il cielo era molto luminoso e tutto era molto tranquillo. Non c’era dolore, ed è per questo che volevo rimanere. Mi sono seduta sulle ginocchia di Gesù e gli ho chiesto se potevo rimanere con lui. Ha detto: “No, Annabel, ho dei piani per te sulla Terra che non è possibile completare in cielo, ma appena i vigili del fuoco ti tireranno fuori, non ci sarà niente di sbagliato in te.”

ubito dopo è stata salvata e portata in ospedale, le radiografie hanno mostrato che non aveva subito danni al cervello. E ulteriori test hanno rivelato che Annabel non mostrava più i sintomi del disturbo della pseudo-ostruzione di motilità, una condizione incurabile rara che l’aveva vista uscire ed entrare dagli ospedali per anni.

La madre Christyne aveva parlato con la Garner per lanciarla nel ruolo della figlia: “Ci siamo incontrate per la prima volta e aveva il mio libro. Lo aveva letto da cima a fondo, aveva sottolineato, messo in evidenza e fatto le linguette. E’ molto dolce”.

La famiglia e Garner hanno trascorso del tempo insieme in quanto promuovono il film, la Garner ha solo parole di elogio per la famiglia dicendo che “ero molto ispirata da che tipo di mamma è Christy”.

Immagine 1 di 5
  • Miracolo e film: bambina cadde da un albero ma Gesù la salvò 5
Immagine 1 di 5

PER SAPERNE DI PIU'