Cinema

Sonny Landham è morto. Recitò in Predator con Schwarzenegger

Sonny Landham

Sonny Landham

LOS ANGELES – E’ morto Sonny Landham, attore notissimo per aver recitato al fianco di Arnold Schwarzenegger in Predator e con Eddie Murphy in 48 Ore. Landham, 76 anni di etnia Cherokee, si è spento all’ospedale di Lexington, in Kentucky, in seguito ad insufficienza cardiaca. Lo ha comunicato la sorella Dawn Boehler.

L’ex governatore della California ha lasciato su Twitter un suo ricordo: “fu una gioia lavorare con lui in Predator, pieno di talento e così divertente. Ci mancherà”. Landham era un nativo americano (con sangue Cherokee e Seminole), dopo un inizio di carriera nel cinema a luci rosse l’attore si era specializzato in film d’azione, il suo personaggio più noto era stato sicuramente Billy Sole, uno dei membri del team nel film con Schwarzenegger. In tutto aveva lavorato ad una cinquantina di titoli tra cui Il tempio di fuoco e Sorvegliato speciale.

To Top