Cinema Video

YOUTUBE Annabelle 2 Creation video recensione: il ritorno della bambola horror

YOUTUBE Annabelle 2 Creation video recensione: il ritorno della bambola horror

YOUTUBE Annabelle 2 Creation video recensione: il ritorno della bambola horror

ROMA – A distanza di 3 anni dal film Annabelle, prodotto da James Wan, la bambola horror più famosa degli ultimi anni torna sul grande schermo per far conoscere le proprie origini al pubblico, in Annabelle 2: Creation. Il film infatti si presenta come il prequel del primo capitolo e racconta della creazione della bambola Annabelle. CLICCA QUI PER ALTRE VIDEO RECENSIONI.

A distanza di 12 anni dalla morte della figlia, un inventore di bambole, Samuel Mullins, e sua moglie Esther decidono di accogliere nella loro casa un gruppo di innocenti ragazze provenienti dall’orfanotrofio, accompagnate da una suora. Una delle bambole create da Mullins, la numero uno, inizierà a seminare terrore e spavento tra le giovani, sprigionando nell’immensa abitazione un male difficile da contrastare, un demone che fa cucù come e quando vuole.

Il primo Annabelle, diretto da John Leonetti, direttore della fotografia in molti film di James Wan, non ripagava le attese, mostrandosi fiacco nella regia e nella scrittura. Annabelle 2: Creation, seppur con le dovute precisazioni e con alcuni pregi che al primo film mancavano, non si allontana troppo dal suo predecessore. La regia di David F. Sandberg, infatti, si muove su binari più fluidi ed efficaci, senza però rapire l’occhio per sequenze significative. La scrittura, coerente e del tutto indeformabile, è fragile se non segue il proprio binario della semplicità, nascondendo sotto pelle il suo lato elementare tipico di questo filone di film horror.

Voto: 5

To Top