Blitz quotidiano
powered by aruba

Migranti. Shulz, ”A vertice staremo seduti anche 100 ore”

"Anche se dovessimo ancora una volta sederci uno accanto all'altro per 100 ore per raggiungere un efficace approccio europeo, è sempre meglio che vedere la baracca sbattere contro un muro".

GERMANIA, BERLINO – “Anche se dovessimo ancora una volta sederci uno accanto all’altro per 100 ore per raggiungere un efficace approccio europeo, è sempre meglio che vedere la baracca sbattere contro un muro”.

Con questa metafora, nella quale la “baracca” è l’Europa, il presidente del parlamento europeo Martin Schulz ha illustrato al servizio giornalistico tedesco RedaktionsNetzwerk, che distribuisce notizie a 30 quotidiani in Germania, il prossimo vertice Ue-Turchia sui profughi di lunedì prossimo.

Per Schulz non c’è una soluzione veloce e facile per la crisi dei profughi e la Germania non è isolata. “C’è un grande riconoscimento per la responsabilità e la disponibilità con cui i tedeschi e il governo affrontano l’enorme sfida della crisi”, ha aggiunto.