Blitz quotidiano
powered by aruba

Brexit. Gb, governo scrive a famiglie su pericolo, polemiche

GB, LONDRA – Polemiche per l’iniziativa del governo britannico che ha speso 9 milioni di sterline (11 milioni di euro) per inviare una lettera ad ogni famiglia del Regno Unito in cui si afferma che la Brexit rappresenta un grave pericolo per l’economia del Paese.

L’iniziativa, in vista del referendum che si terrà il 23 giugno, ha scatenato le proteste degli euroscettici del partito Ukip, sia per l’elevato dispendio di denaro pubblico, che per il ‘vantaggio’ di mezzi e risorse del governo di David Cameron nella sfida referendaria rispetto al fronte che chiede l’uscita dall’Ue.

”Perchè l’esecutivo sta spendendo il nostro denaro per dirci che cosa pensare?”, si chiede, polemico, il leader dell’Ukip, Nigel Farage, su Twitter.