Blitz quotidiano
powered by aruba

Finlandia. Parlamento discute petizione per uscita da euro

FINLANDIA, HELSINKY – Approda giovedi nel Parlamento finlandese una petizione firmata da oltre 53.000 cittadini che chiedono di indire un referendum sull’uscita del Paese dall’euro: il dibattito é previsto in serata ma una decisione si saprà solo tra 3-4 settimane, secondo un portavoce del Parlamento.

Si tratta di un dibattito preliminare, ha spiegato il portavoce, sottolineando che i parlamentari sono tenuti per legge a discutere la proposta poiché la petizione ha superato la soglia minima delle 50.000 firme necessarie per essere discussa.

Tuttavia, secondo molti osservatori, difficilmente il dibattito porterà ad un’uscita della Finlandia dalla moneta unica, il cosiddetto ‘Fixit’, anche se l’elevato numero di firme sembra indicare un certo grado di insoddisfazione tra la popolazione rispetto alla situazione economica del Paese.

La petizione é stata promossa dall’europarlamentare finlandese Paavo Vayrynen, secondo il quale il Paese potrebbe perdere la sua indipendenza economica e politica se dovesse rimanere nell’euro.