Blitz quotidiano
powered by aruba

Iran. Usa e Ue incoraggiano investimenti e commercio

BELGIO, BRUXELLES – Usa, Ue, Regno Unito, Germania e Francia incoraggiano gli investimenti ed il commercio con l’Iran dopo la cancellazione delle sanzioni per l’accordo sul nucleare ed invitano banche ed imprese a “prendere contatti con i governi per i chiarimenti necessari”.

E’ scritto nella dichiarazione comune pubblicata dopo l’incontro a cinque di giovedi a Bruxelles tra John Kerry, Federica Mogherini ed i ministri degli esteri di Francia, Germania e Gran Bretagna: “E’ interesse nostro e della comunità internazionale assicurare che il Jcpoa (il piano d’azione legato all’accordo sul nucleare) funzioni per tutti, compreso dare benefici al popolo iraniano”.

”Questo comprende il rinnovato impegno delle banche e delle imprese europee in Iran”. I cinque aggiungono che “la Ue e gli stati membri stanno esplorando possibili aree di cooperazione con l’Iran, compreso l’esportazione di crediti per facilitare il commercio, il finanziamento di progetti e gli investimenti con l’Iran”. A Teheran viene però chiesto di “creare le condizioni” per evitare le titubanze di banche e multinazionali.