Blitz quotidiano
powered by aruba

Brexit. Telegraph chiede ritorno a libbre, once, pollici e penny

GB, LONDRA – La Brexit si deve attuare anche col ritorno al sistema di misura imperiale. E’ il filo-conservatore ed euroscettico Daily Telegraph a lanciare in un editoriale l’appello criticando invece quanti nel Regno affermano che molte delle normative introdotte dall’Ue debbano restare in vigore anche dopo il divorzio da Bruxelles.

Il giornale invoca l’addio a grammi e chili e il pieno ritorno al passato imperiale, libbre, once, pollici e penny, che al momento non possono essere usati  sebbene i sudditi di sua maestà li preferiscano di gran lunga alle misure ‘imposte’ dall’Europa.

Dopo il referendum del 23 giugno infatti si sono moltiplicate le richieste dei negozianti britannici che chiedono se possono usare le unità tradizionali. ”I consumatori e non i burocrati devono decidere il sistema di misura”, tuona il Telegraph, che conclude con retorica da Brexit: ”Abbiamo deciso di uscire. Ora dobbiamo riprendere il controllo”.