Blitz quotidiano
powered by aruba

Spagna. ”Sciopero genitori” contro troppi compiti nel weekend

SPAGNA, MADRID – Migliaia di genitori in Spagna hanno deciso di boicottare i compiti a casa assegnati ai figli nel weekend perché eccessivi. La Federazione Spagnola delle Associazioni dei Genitori (Ceapa) ha detto che la campagna ‘No ai compiti a casa’ mira a fare in modo che ci sia più tempo per la famiglia.

Inoltre, ha affermato la Ceapa, il sistema dei compiti a casa è antiquato e non migliora l’apprendimento. Contrario all’iniziativa il ministro dell’Istruzione Inigo Mendez de Vigo secondo il quale lo ‘sciopero’ mina l’autorità delle scuole e degli insegnanti.

Secondo un rapporto dell’Ocse, i bambini e i teenager spagnoli hanno sei ore e mezzo di compiti nel fine settimana contro una media di circa cinque ore per altri 40 Paesi esaminati.