Blitz quotidiano
powered by aruba

Air France, sciopero aerei da 11 a 14 giugno. Euro 2016…

PARIGI – Air France in sciopero per tre giorni. I sindacati dei piloti della compagnia aerea francese hanno respinto giovedì mattina la bozza di accordo della direzione dell’azienda per mettere fine al conflitto in atto ormai da mesi. L’agitazione dei piloti e del personale della compagnia inizierà sabato 11 giugno, poche ore dopo l’avvio dei campionati di calcio Euro 2016 previsto venerdì sera allo Stade de France di Saint-Denis, per terminare la mattina di martedì 14 giugno.

Il presidente e direttore generale di Air France, Frédéric Gagey, ha assicurato che il 70-80 per cento dei voli a medio e lungo termine sarà garantito. I sindacati chiedono garanzie sulla permanenza in vita di Air France, minacciata dallo sviluppo di altre filiali del gruppo (Transavia, Hop!, Klm). Lo sciopero continuerà fino a martedì mattina. Ma se le richieste dei sindacati non verranno accolte, potrebbero esserci altri giorni di astensione dal lavoro.

Sul sito della compagnia aerea un annuncio fa sapere che verranno resi noti il prima possibile i dati relativi ai voli che saranno cancellati.

Lo sciopero arriva in un Paese già provato non solo dall’allerta terrorismo ai massimi in vista degli europei, ma anche dall’ondata di maltempo di questi giorni, che ha anche causato diversi morti, e dalle manifestazioni e agitazioni contro la legge sul lavoro tanto voluta dal premier Manuel Valls. Si tratta di una sorta di Jobs Act alleggerito che mette in discussione le 35 ore settimanali per cui la Francia tanto si è battuta, oltre a rendere più facili i licenziamenti.

 


PER SAPERNE DI PIU'