Blitz quotidiano
powered by aruba

Amianto, era “l’uomo più sano della città”. E’ morto di mesotelioma

ROCHESTER (GRAN BRETAGNA) – Gerald Baron era l’uomo più sano e in forma di Rochester, nel Kent (Regno Unito), ma è morto di cancro per esposizione ad amianto. Nessuno, però, sa come se lo sia potuto prendere.

L’imprenditore, molto noto in zona, è morto a 62 anni, due anni dopo che gli era stato diagnosticato un mesotelioma, e questo nonostante lui non avesse mai lavorato a contatto con l’amianto.

 

Ma l’imprenditore-idraulico, che per 30 anni aveva guidato la propria fabbrica, ha poi capito che forse era stato esposto al materiale letale durante il suo apprendistato negli anni Settanta.

La malattia era stata silente per decenni, ma quando Baron ha iniziato a sentirsi a corto di fiato durante il suo jogging, è andato dal medico che gli ha dato il triste responso.

Le sue tre sorelle adesso cercano di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sul mesotelioma e sui pericoli dell‘amianto, e mettono in guardia coloro che possono essere entrati in contatto con quel materiale in passato, prima che fosse fuori legge.

Una delle sorelle, Tricia Rutkowski, ha spiegato al KentOnline: “I medici hanno iniziato a menzionare il mesotelioma e Gerald ha detto loro: ‘Non so perché ne parlino, non ho mai lavorato con l‘amianto’. E’ stato uno choc per lui quando è arrivata la diagnosi. Non riusciva a crederci, ha sempre fatto molto sport e in passato aveva già avuto un cancro ai polmoni. Avere un tumore “normale” è stato duro, ma quello che lo ha fatto arrabbiare è che in questo caso si trattava di un tumore causato dall’uomo”.

Un’altra sorella di Baron, Cath Cox, ha aggiunto: “Le persone che lo conoscevano sono scioccate. Pensavano fosse l’uomo più in salute di tutta Rochester”.

Baron, del resto, aveva praticato corsa, ciclismo, nuoto e rugby. Per vent’anni aveva giocato con il Medway Rugby Club, e aveva corso diverse maratone, comprese quelle di Londra, New York e Parigi, e spesso faceva triathlon.

Ma proprio dopo l’ultimo triathlon, nel giugno del 2014, sentendosi non proprio a posto, è andato dal medico e ha scoperto di avere un mesotelioma. 

 

 

 


PER SAPERNE DI PIU'