Cronaca Europa

Anis Amri, sospetto complice arrestato a Berlino. Era su rubrica killer

Anis Amri, sospetto complice arrestato a Berlino. Era su rubrica killer

Anis Amri, sospetto complice arrestato a Berlino. Era su rubrica killer

BERLINO  – Un tunisino di 40 anni è stato arrestato a Berlino nell’ambito delle indagini sull’attentato di Anis Amri a Berlino. Lo ha confermato la procura generale, come riporta la Dpa. L’uomo è sospettato di essere “un presunto contatto” di Amri, dal momento che il suo “numero di telefono era nello smartphone” dell’attentatore ritrovato dagli investigatori.

“Ulteriori indagini indicano” che il tunisino arrestato a“potrebbe essere coinvolto nell’attentato” al mercatino di Natale a Berlino. Lo precisa la Procura tedesca spiegando “che per questo è stato temporaneamente arrestato”. Entro domani 29 dicembre la procura deciderà se spiccare nei suoi confronti un mandato di arresto, conclude la nota.

Secondo quanto riferisce Spiegel online, citando “ambienti di sicurezza” le perquisizioni sono avvenute nel quartiere di Tempelhof, a sud della città.

To Top