Cronaca Europa

Attentato Londra, il video dei terroristi: ridono e scherzano prima dell’attacco

Attentato Londra, il video dei terroristi: ridono e scherzano prima dell'attacco

Attentato Londra, il video dei terroristi: ridono e scherzano prima dell’attacco

LONDRA – Tre ragazzi che sorridono e scherzano tra di loro, come tanti giovani. Tre ragazzi che però, appena cinque giorni dopo, hanno messo a segno un attentato terroristico rivendicato dall’Isis a Londra. Khuram Butt, Rachid Redouane e l’italo marocchino Youssef Zaghba, i tre terroristi del London Bridge, in un video pubblicato dal Times vengono mostrati sorridenti e spensierati prima dell’attacco in cui hanno u****o almeno 8 persone.

Gianni Carotenuto sul Giornale scrive che nel video si vedono i tre chiacchierare fuori dalla palestra di Barking, dove proprio Butt lavorava. Il primo a uscire dalla palestra è Redouane, che armeggia con il cellulare prima di appoggiarlo su alcuni materiali da alvoro abbandonati vicino all’ingresso:

“Redouane rientra nell’inquadratura nel video una decina di minuti dopo, questa volta in compagnia di Butt e Zaghba. I tre cominciano a parlare e scherzare parlando di non si sa cosa. Viene spontaneo immaginare che stessero progettando gli ultimi dettagli della strage che avrebbero commesso soltanto cinque giorni dopo. Sempre con un inquietante e sinistro sorriso sulle labbra.

Il video prosegue sulla stessa falsariga per diversi secondi, fino a quando i tre amici si congedano scambiandosi delle pacche sulle spalle. A quel punto Butt, Redouane e Zaghba lasciano definitivamente il cortiletto della palestra per tornarsene a casa. Nel filmato registrato dalle telecamere di sorveglianza spicca il contrasto tra il clima di amicizia che circonda i dialoghi tra i tre attentatori e ila bassezza del contesto in cui avviene l’incontro tra Butt, Redouane e Zaghba, dove dominano sporcizia, materiali abbandonati e una sensazione di generale solitudine”.

Proprio quel cortiletto di una palestra a est di Londra sarebbe secondo la polizia inglese il luogo in cui i tre terroristi hanno progettato l’attentato dello scorso 3 giugno, un luogo insospettabilmente normale e ben lontano dall’idea di covo di jihadisti che potremmo avere. Un cortile di una palestra londinese, dove i tre ridevano e scherzavano prima di seminare morte e panico nel nome dell’Isis.

San raffaele

To Top