Cronaca Europa

Attentato Londra, Khalid Masood su Telegram e Whatsapp. Nome in codice: “Lupo solitario”

Attentato Londra, Khalid Masood su Telegram e Whatsapp. Nome in codice: "Lupo solitario"

Attentato Londra, Khalid Masood su Telegram e Whatsapp. Nome in codice: “Lupo solitario”

LONDRA – I fanatici ISIS poche settimane prima dell’attentato terroristico a Westminster, a Londra, compiuto da Khalid Masood, utilizzarono un sito di messaggistica segreta, Telegram, con il nome in codice “lupo solitario”.  

Attraverso la messaggistica segreta di Telegram, spiega il Daily Star, il terrorista che compì l’attentato, Khalid Masood, 52 anni, inviò la foto di un combattente ISIS vestito come il “jihadista John” mentre impugna una spada davanti al Big Ben.

La foto, titolata “Li combatteremo”, mostra una fiammata e un lembo della bandiera Union Jack mentre vola via da un palo, secondo quanto riportato dal Sunday Mirror.

Masood, pochi momenti prima dell’attacco di mercoledì, aveva inviato messaggi anche via Whatsapp.
Sul ponte di Westminster, a bordo di un suv, l’uomo ha colpito passanti innocenti, ne ha uccisi tre e feriti almeno cinquanta; poi è riuscito a entrare nel cancello del Parlamento e ha accoltellato a morte l’agente Keith Palmer, 48 anni, padre di due figli. E’ stato fermato solo grazie all’intervento della polizia che ha sparato il colpo mortale che ha ucciso il terrorista.

To Top