Cronaca Europa

Parigi, sgozza padre e figlio mentre grida “Allah Akbar” e frasi jihadiste

Attentato a Parigi, grida "Allah Akbar" e sgozza due persone in strada

Attentato a Parigi, grida “Allah Akbar” e sgozza due persone in strada

PARIGI – Ha gridato Allah Akbar in strada e poi ha sgozzato due persone. Le vittime sono padre e figlio e per questo altri media parlano di un dramma familiare. L’attacco è avvenuto in Rue Montreuil a Parigi, in Francia, nell’11° arrondissement vicino alla Bastiglia.

L’aggressore ha colpito con un coltello mentre le due vittime si trovavano nel vano delle scale della loro abitazione. Anche secondo altre fonti, riportate da Le Parisien, al momento dell’azione l’uccisore avrebbe gridato “frasi legate all’islam radicale”

Non è chiaro ancora il movente: Franceinfo parla di possibile “dramma familiare”, mentre una fonte di polizia ha detto al Figaro che l’aggressore avrebbe urlato “Allah Akbar” e altre frasi riconducibili al jihadismo. L’uomo, che avrebbe ucciso il padre e il figlio, sarebbe stato fermato dalla polizia, che lo sta interrogando.

Solo il 16 marzo a Grasse, in Provenza, uno studente 16enne di un liceo, armato di un fucile a pompa, diverse pistole e una granata, aveva aperto il fuoco nella sua scuola, ferendo almeno quattro persone.

To Top