Cronaca Europa

Barcellona. Driss la “faina” e Moussa Oukabir, i due fratelli marocchini la cellula Isis?

Barcellona, chi sono i due presunti attentatori. Due fratelli marocchini, gli indizi sulla cellula Isis

Barcellona, chi sono i due presunti attentatori. Due fratelli marocchini, gli indizi sulla cellula Isis

ROMA – Barcellona. Driss la “faina” e Moussa Oukabir, i due fratelli marocchini la cellula Isis? “Due soldati del Califfato hanno colpito in risposta agli appelli”: la rapida rivendicazione Isis dell’attentato di Barcellona di ieri alle ramblas accredita la pista marocchina dei due fratelli Oukabir. Una cellula del Maghreb venuta  portare il terrore nelle terre che i jihadisti chiamano ancora Andalus?

Gli Oukabir sono di Aghbala, un cittadina sull’Atlante, con residenza a Ripoll, in Catalogna. Il responsabile dell’attacco è forse Moussa, appena diciottenne, ma tutti e due erano da poco tornati dal Marocco. (Giordano Stabile, La Stampa)

Il primo, Driss, detto la “faina” è  stato arrestato: secondo la polizia spagnola è stato lui ad affittare il furgone che lanciato sulla folla ha provocato almeno 13 morti. Il secondo corrisponderebbe a un uomo che si è presentato ieri alle autorità sostenendo di essere Driss e che gli avevano rubato i documenti: per gli inquirenti sarebbe invece Moussa, il fratello.

Marocchino, cittadino francese, Driss ha vissuto a lungo a Marsiglia per poi spostarsi in Spagna, nella località di Ripoll, poco a nord del capoluogo catalano. Personaggio peraltro noto alla legge, visto che ha «soggiornato» fino al 2012 in una prigione. Di recente sarebbe stato in Marocco per poi rientrare in Spagna attorno al 13 d’agosto […] Più interessante quella del fratello Moussa, con immagini da uomo armato e il viso coperto da un casco, insulti ai poliziotti, materiale su risse selvagge. (Guido Olimpio, Corriere della Sera)

To Top