Blitz quotidiano
powered by aruba

Bibbia “posseduta” in vendita su eBay: chi la compra…

ROMA – Bibbia “posseduta“: secondo quanto riportato dal DailyMail, Fred, un uomo di Harrington (Regno Unito) ha messo in vendita su eBay una Bibbia ritenuta posseduta dagli spiriti. Prezzo di partenza: £120,000 (circa 151mila euro). Il testo sacro risale al 1800 ed appartiene ad una sua amica americana, che se ne è voluta liberare perché “ne aveva abbastanza delle attività paranormali che scatenava nella sua casa“. A detta della donna, il libro, che lei ha ereditato dai suoi nonni, sarebbe stato in grado di “trascinarla giù per le scale tenendola per i capelli”. Questo è il motivo per cui i due amici non vogliono avere nessun tipo di responsabilità su eventuali problemi in cui potrebbe incorrere il nuovo proprietario dopo l’acquisto del testo.

Fred ha anche provato a purificare la casa in cui era custodito il libro. “Ho spruzzato dell’acqua santa in tutta la casa per invitare gli spiriti ad andarsene“, ha detto, specificando che una volta che l’oggetto è stato portato fuori dall’abitazione, ogni attività paranormale è cessata. Costretto a portare con sé la Bibbia in Inghilterra, l’uomo ha deciso di chiuderla in una stanza all’interno di una Chiesa. Tutto pur di non averla in casa sua, vicino alla famiglia. Alla fine ha deciso di vederla, rifiutando offerte di £50,000, secondo lui troppo basse per un oggetto così particolare, “connesso con gli spiriti”. “So che è prezioso non solo perché vecchio, ma anche perché posseduto. Alle persone interessano queste cose”, ha specificato Fred. Ecco il commento che ha scritto su eBay per attirare l’attenzione dei potenziali acquirenti:

Questo libro è fortemente infestato e dopo che è stato tenuto sotto esame da alcuni sensitivi, mi è stato detto che gli spiriti ci sono attaccati, quindi non accetto alcuna responsabilità per eventuali attività paranormali che questa Bibbia potrebbe provocare nelle vostre abitazioni e non voglio essere ritenuto responsabile per eventuali incidenti di questo genere”.

A questo punto la domanda sorge spontanea: stante il fatto che non esiste prova alcuna che dimostri la natura paranormale della Bibbia in questione, forse la coppia di amici ha avuto la (diabolica) idea di pubblicizzarla in modo alternativo per accrescere il valore economico dell’oggetto? Il dubbio è più che lecito…(PER VEDERE LE FOTO DELLA BIBBIA CLICCA QUI).

 


TAG: