Blitz quotidiano
powered by aruba

Bimbo di 1 anno colpito alla testa con pistola ad aria compressa

BRISTOL – E’ stato colpito alla testa da una pallottola sparata da una pistola ad aria compressa. In fin di vita è un bimbo di appena un anno di vita che da venerdì scorso è ricoverato all’ospedale di Bristol, in Inghilterra.

Nei guai è finita una coppia di giovani, Jordan Walters di 24 anni e Emma Jane Cavaliere, di 23. Sono stati arrestati con l’accusa di aver procurato lesioni personali gravi al piccolo e dovranno comparire dinanzi alla Corte di Bristol.

Il piccolo Harry Studley rimane in condizioni critiche all’ospedale con un grave trauma cranico. Secondo quanto riportato da Metro.co.uk restano ancora da chiarire le circostanze dell’incidente.

Mamma Amy e papà Edward, genitori del piccolo Harry, hanno ringraziato la polizia e la comunità locale per il grande supporto dimostrato in queste ore drammatiche, ma hanno ribadito la richiesta di rispettare la loro privacy.

Immagine 1 di 2
  • Bimbo di 1 anno colpito alla testa con pistola ad aria compressa 02
Immagine 1 di 2

TAG: