Blitz quotidiano
powered by aruba

Brexit. Axel Springer, ”Per Gran Bretagna sarà una benedizione”

GB, LONDRA – La Gran Bretagna verrà fuori dalla Brexit più forte e la sua economia potrà superare quella dei Paesi leader del continente “in 3-5 anni”. E’ la previsione fuori dal coro di Mathias Döpfner, ceo di Axel Springer, colosso tedesco dei media, che citato martedi dal Times consiglia al governo May di non esitare sui tempi del divorzio da Bruxelles e di puntare dritto a una “ exit”: un taglio netto con l’Ue.

A suo giudizio, il Regno Unito fuori dall’attuale Club dei 28 saprà attuare una politica dell’immigrazione “sana e orientata ad attirare talenti”, quindi “benefica per il welfare”. Mentre “il pragmatismo e l’orientamento britannico verso il libero mercato troveranno il modo di attrarre investimenti” e di continuare a fare del Paese “un importante hub per il business”.