Blitz quotidiano
powered by aruba

Brexit. Servizi segreti Gb, danni per sicurezza nazionale

GB, LONDRA – Un nuovo appello contro la Brexit è arrivato da due ex capi dei servizi segreti britannici. Sulle pagine del Sunday Times, Sir John Sawyers e Lord Evans, che guidavano rispettivamente l’MI6 e l’MI5, affermano che un’eventuale uscita del Paese dall’Ue col referendum del 23 giugno avrebbe forti ripercussioni sulla sicurezza nazionale.

La condivisione di informazioni fra gli Stati membri dell’Unione è infatti cruciale per contrastare le minacce terroristiche e la pirateria informatica. Soprattutto, spiegano i due ex capi dei servizi segreti, dopo gli attacchi di Parigi e Bruxelles che hanno mostrato come sia determinante la collaborazione internazionale contro il terrorismo legato all’Isis.