Cronaca Europa

Carcere di Northumberland: le gang ormai controllano lo spaccio

Carcere di Northumberland: le gang ormai controllano lo spaccio

LONDRA – Nel carcere di Northumberland, gli agenti di polizia penitenziaria hanno perso il controllo della situazione.
Nelle carceri ormai le gang hanno preso il comando e per mantenere l’ordine, gli agenti sono costretti a ingaggiare una lotta quotidiana.
Nel penitenziario di Northumberland c’è soprattutto un particolare di droga.
Diffuso l’uso di Spice, una droga sintetica simile alla marijuana, spesso fumata e che provoca gravi episodi psicotici, allucinazioni, attacchi di panico. In un filmato si vede un agente a terra, tremante, dopo aver inavvertitamente inalato spice fumata dai detenuti.
Ma non solo a Northumberland: nello scorso novembre nel carcere minorile Marsh, Dorset, alcuni detenuti su Facebook si vantavano di scolare alcol e assumere droga.
Secondo gli ultimi dati del Ministero della Giustizia britannico, gli agenti penitenziari, da settembre. hanno subito 6.430 aggressioni: un aumento del 40% circa rispetto all’anno precedente.
I tagli ai bilanci delle prigioni hanno inciso non poco: dal 2010, il numero di agenti da 25.000 nel settembre scorso è sceso a 18.000. I detenuti sono 84.672, senza contare chi è in carcere per motivi di immigrazione.

To Top