Cronaca Europa

“Cercasi babysitter per 4.500 euro al mese”: ma nessuna accetta. “Quella casa è infestata”

"Cercasi babysitter per 4.500 euro al mese": ma nessuna accetta. "Quella casa è infestata"

“Cercasi babysitter per 4.500 euro al mese”: ma nessuna accetta. “Quella casa è infestata”

LONDRA – “Cercasi babysitter per 4.500 euro al mese. Deve fare da domestica e tata ad una famiglia che vive in una casa forse infestata da fantasmi”: questo il motivo del super stipendio offerto da una coppia di Jedburgh, Roxburghshire, in Scozia, al confine con l’Inghilterra.

La coppia, che ha due bambini di 5 e 7 anni, abita nella sua bella villa d’epoca da dieci anni e non ha mai notato nulla di strano, ma nell’ultimo anno ben cinque babysitter hanno lasciato l’incarico dopo aver visto strani fenomeni: bicchieri che cadevano e si rompevano da soli e mobili che si spostavano autonomamente, per così dire.

La famiglia ha pubblicato un annuncio sul sito ChildCare e la notizia è stata ripresa anche da diversi media britannici, che hanno appurato la buona fede della coppia e la veridicità della “fuga” delle cinque tate.

“Cerchiamo una ragazza/donna eccezionale che possa fare da domestica e da babysitter per i nostri bambini, scrive la coppia nell’annuncio. Viviamo qui da quasi dieci anni, ci avevano avvertito quando abbiamo comprato questa casa, ma poi decidemmo di comprarla senza badare a dicerie e superstizioni. Le donne che hanno lasciato il lavoro hanno parlato tutte di fenomeni soprannaturali, come strani rumori, mobili che si spostano e bicchieri che si rompono. Ovviamente, questo è stato un periodo difficile per i nostri figli. Noi, personalmente, non abbiamo mai notato questi strani fenomeni, ci sono sempre stati riferiti. Siamo comunque lieti di poter pagare una cifra simile, sentiamo che è importante scegliere la persona giusta al più presto”.

Gli stessi gestori del portale ChildCare hanno incontrato la famiglia e hanno capito che non si trattava di uno scherzo:

“Si tratta in assoluto del caso più strano e interessante che sia mai capitato in questa compagnia, ma vogliamo fare di tutto per aiutare quella famiglia. Loro assicurano che all’interno di quella casa nessuno è mai rimasto ferito, ma certamente avranno bisogno di una donna con una forte predisposizione al coraggio”.

To Top