Blitz quotidiano
powered by aruba

Colonia, la polizia: “Mille aggressori, rete organizzata”

La tipologia degli incidenti, secondo la polizia, è simile ad altri avvenuti a Duesseldorf, dove in passato alcune donne sono state distratte con molestie sessuali mentre venivano derubate.

COLONIA – La polizia di Colonia ritiene che gli aggressori della notte di Capodanno facessero parte di un gruppo organizzato. Gli uomini che hanno agito, molestando e stuprando decine di donne alla stazione sarebbero stati almeno mille e avrebbero agito in piccoli gruppi, circondando donne isolate anche con lo scopo di rapinarle. Tre di loro sono stati identificati, ma non ancora arrestati.

Almeno una delle circa 90 donne che hanno sporto denuncia ha denunciato di essere stata violentata. La tipologia degli incidenti, secondo la polizia, è simile ad altri avvenuti a Duesseldorf, dove in passato alcune donne sono state distratte con molestie sessuali mentre venivano derubate.

Salvini: “Castrazione chimica per quegli schifosi”.  “Se dipendesse da me, le centinaia di schifosi che hanno aggredito e violentato decine di donne in Germania la notte di Capodanno, oltre all’arresto subirebbero una bella castrazione chimica”. Lo scrive su Facebook Matteo Salvini commentando le violenze sessuali denunciate a Colonia. “Erano immigrati? – continua il leader leghista -. Non mi stupisce, ma non cambia niente. Tocchi una donna o un bambino? ZAC! E non lo fai più”.