Cronaca Europa

Comerio: killer di Carlo Ossola preso in Germania dopo 13 anni di latitanza

Comerio: killer di Carlo Ossola preso in Germania dopo 13 anni di latitanza

Comerio: killer di Carlo Ossola preso in Germania dopo 13 anni di latitanza (foto d’archivio Ansa)

COMERIO – Un romeno di 47 anni responsabile con un complice dell’omicidio di Carlo Ossola, 87enne di Comerio (Varese), è stato rintracciato dopo 13 anni di latitanza in Germania dai carabinieri del Comando Provinciale di Varese, che da un anno ne monitoravano il profilo Facebook. Il complice era già stato arrestato nel 2005. Arrestato dalla polizia tedesca su mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria di Varese, e stato estradato in Italia, in attesa di giudizio.

Secondo le indagini, già concluse nel 2005, fu l’uomo, insieme al complice già arrestato quello stesso anno, ad aggredire l’anziano, Carlo Ossola, a colpi di accetta, per rapinarlo di trentamila euro di risparmi che l’anziano custodiva in casa. Estradato in Italia, il quarantasettenne sarà ora sottoposto a processo.

Aggiunge Il Giorno:

L’altro complice, anche lui romeno, era stato invece trovato e arrestato nel 2005. Essenziale per rintracciare il latitante è stata l’analisi dell’attività dell’uomo sui social network (da tempo le forze dell’ordine monitoravano il profilo Facebook del 47enne) e la collaborazione con la polizia doganale di Thoerl Maglern, in Austria, che ha poi lavorato con le autorità tedesche per completare la cattura.

To Top