Blitz quotidiano
powered by aruba

Costretto a 36 ore di rapporti. Trovato in lacrime in strada

ROMA – Trentasei ore di . È quello cui è stato costretto un uomo di 31 anni di Monaco di Baviera, in Germania. È stato adescato su un autobus e portato a casa per un rapporto . Peccato che la performance richiesta sia stata più lunga di quanto l’uomo potesse aspettarsi. Un giorno e mezzo di consecutivo, senza pause e senza cellulare per poter chiedere aiuto.

L’uomo, come riporta il Mirror, è stato trovato per strada in lacrime. Dopo alcuni momenti di concitazione, ha raccontato agli agenti quanto gli era appena successo. Peraltro, non è la prima volta che la donna viene registrata per attività simili.

Nell’aprile del 2015, infatti, aveva costretto un altro uomo a otto rapporti sessuali in una sola notte. L’uomo si era salvato fuggendo sul balcone e chiamando la polizia. Quando gli agenti si erano presentati in casa, la donna – ninfomane – aveva proposto loro di gruppo. Dopo alcuni giorni in un ospedale psichiatrico, la donna era stata rilasciata.


TAG: