Cronaca Europa

Croazia, incendi nella Riviera di Makarska: 800 turisti sgomberati

Croazia, incendi nella Riviera di Makarska: 800 turisti sgomberati

Croazia, incendi nella Riviera di Makarska: 800 turisti sgomberati

ZAGABRIA – La Croazia come il Portogallo: nel Paese balcanico una serie di vasti incendi sta interessando la costa della Dalmazia, la zona nei pressi della Riviera di Makarska, a sud di Spalato, creando problemi al traffico ed evacuazioni di turisti: 800 di loro sono stati spostati.

Da sabato scorso, spinti anche dal forte vento di bora, tre incendi hanno divorato centinaia di ettari di boschi e macchia mediterranea nei pressi delle cittadine turistiche di Podgora, Tucepi e Makarska. Nella notte tra domenica e lunedì le fiamme si sono avvicinate ad alcuni luoghi abitati. Per questa ragione circa 800 turisti sono stati trasferiti da tre alberghi di Tucepi in complessi alberghieri lontani dai roghi. Il traffico nelle zone interessate è quasi completamente interrotto.

Nelle operazioni di spegnimento delle fiamme sono impegnati circa 250 pompieri e quattro Canadair. Gli sforzi dei vigili del fuoco sono ostacolati dal forte vento che favorisce l’espandersi dei roghi. In giornata in loro aiuto arriveranno 150 appartenenti dell’esercito.

 

To Top