Cronaca Europa

Dalya Saeed va a letto col marito poi prova a sventrarlo perché…

Dalya Seed va a letto col marito poi prova a sventrarlo perché...

BIRMINGHAM – Un’aggressione bestiale. Una donna ha sventrato, letteralmente, il suo marito perché litigavano sull’affidamento dei figli. E come colpirlo quando meno se l’aspettava? Portarselo a letto e poi l’ha aggredito mentre dormiva. Ma la cosa è meno semplice di quello che sembra: prima di tagliargli l’addome l’ha costretto a una maratona di sesso di 4 ore.

Dalya Saeed, 35 anni di Birmingham, è ora accusato di aver tentato di strappar via l’intestino all’uomo. La coppia si stava separando ed erano frequenti le discussioni per l’affidamento dei figli. Allora la donna è andata a casa di lui, l’ha ingannato, ci ha copulato, poi ha preso un coltello e l’ha letteralmente sventrato.

“I miei intestini erano fuori dal mio corpo”, ha raccontato l’uomo in tribunale, come riportano i tabloid inglesi. A soccorrerlo sono stati alcuni vicini di casa, svegliati dalle sue grida. In ospedale è stato operato ed è riuscito a salvarsi, ma la moglie ha sempre negato ogni responsabilità nel tentato omicidio.

To Top