Cronaca Europa

Deanha Neely uccide con ascia e martello il compagno per prenderne i soldi

Deanha Neely uccide con ascia e martello il compagno per prenderne i soldi

Deanha Neely uccide con ascia e martello il compagno per prenderne i soldi

LONDRA – Ragazza squillo di 32 anni uccide il suo amante di 71 anni per prendersi i 50mila euro che lui aveva ricevuto come risarcimento e spenderli in droga e in shopping ai grandi magazzini Primark.

Deanha Neely, inglese di 32 anni, è stata arrestata dalla polizia dopo che il genero del suo compagno, Derek Taylor, 71 anni, aveva dato l’allarme, non avendo più notizie del suocero. Non era bastato a Neely introdursi nella pagina Facebook del compagno e fingere che i due fossero partiti per una vacanza, spiega il tabloid britannico The Sun.

La polizia ha trovato il corpo di Taylor nascosto sotto un tendone due settimane dopo la morte dell’uomo. Taylor era stato ucciso a colpi di ascia e martello e strangolato con un cavo elettrico e con un sacchetto di plastica.

Dopo l’omicidio la donna si era impossessata delle carte di credito dell’uomo e aveva fatto diversi acquisti. Aveva anche trasferito quasi diecimila euro dal conto corrente dell’ex al suo. Quando la polizia la ha arrestata, la giovane donna ha negato di aver premeditato tutto e ha detto di aver agito per legittima difesa dopo che l’uomo l’aveva aggredita. Riguardo ai soldi, ha ammesso di averli presi, ma si è giustificata dicendo che le servivano per comprare droga da cui è dipendente.

To Top