Cronaca Europa

Draghi. ”Ipotesi Italia fuori da euro non ha minima base”

Mario Draghi

Mario Draghi

BELGIO, BRUXELLES – “Staremo a vedere, certo”. Così Mario Draghi in un botta e risposta con un deputato olandese che richiamava le osservazioni fatte in passato dal presidente della Bce sull’ipotesi di un’uscita dell’Italia dall’euro, che avrebbe comportato l’immediata restituzione del deficit italiano sul bilancio Target2.

Draghi è tornato su quelle osservazioni: “Si possono dare tutte le risposte tecniche che si vogliono, ma il punto è che l’euro è irrevocabile e non intendo speculare su ipotesi che non hanno la minima base”.

Il deputato olandese ha rilevato che l’Olanda vanta un surplus di circa 100 miliardi di euro verso il sistema Target2, e ha chiesto a Draghi se, applicando il medesimo ragionamento all’Italia, “allora se uscisse dall’euro l’Olanda dovrebbe avere 100 miliardi indietro”.

San raffaele

Draghi ha liquidato ogni ipotesi di uscita dall’euro ribadendo che la moneta unica “è irrevocabile, e questo lo dice il trattato”. Alla fine dello scambio con Draghi, il deputato ha detto “staremo a vedere, allora”. Draghi ha replicato: staremo a vedere, di sicuro”.

To Top