Blitz quotidiano
powered by aruba

“Drunkorexia”: ragazzi non mangiano per bere senza ingrassare

LONDRA – Drunkorexia, ovvero il disturbo alimentare di chi rinuncia a mangiare per poter consumare alcol senza ingrassare. Una moda folle, molto pericolosa, che però sta prendendo piede tra i ragazzi, soprattutto negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, come spiega il Daily Mail:

Secondo un recente studio della Università di Houston, la drunkorexia è un fenomeno in forte crescita tra gli adolescenti e, come dice la parola stessa, è a metà fra ubriachezza (dall’inglese “drunk”) e anoressia. La patologia è nata negli Stati Uniti, in particolare nei campus universitari, per poi espandersi in Europa e altrove. E’ il comportamento di chi non vuole ingrassare e nemmeno rinunciare a bere, quindi taglia le calorie rinunciando a mangiare, facendo molta ginnastica, causandosi vomito, ingerendo lassativi, tutto al fine di ingurgitare più alcol.Lo studio su 1200 studenti ha mostrato che otto su dieci lo ha fatto almeno una volta nell’ultimo mese. E’ un’ossessione prevalentemente femminile (per il 60% si tratta di donne al college), ma non soltanto femminile, anzi pare che ultimamente ci sia un grande aumento di drunkorexici maschi, in genere più impegnati nelle gare etiliche.