Blitz quotidiano
powered by aruba

Francia: eredita una casa e trova 100 chili d’oro, deve pagare 45% di tasse

PARIGI – Eredita una casa e dentro ci trova 100 chili d’oro. Una botta di fortuna ma fino a un certo punto visto che comunque vada quasi la metà (il 45%) gli andrà via in tasse. Una storia che arriva dalla Francia dove un uomo ha ereditato una grande casa a Évreux, comune nella regione dell’Alta Normandia, e ci ha trovato dentro un tesoro, a sua insaputa. Le monete e i lingotti erano nascosti in casette di metallo avvitate sotto i mobili, dietro la catasta della legna per il camino, sotto pile di asciugamani in bagno e perfino all’interno di una confezione di whisky.

Il tesoro, stimato 3,5 milioni di euro, è formato da due lingotti da 12 kg cadauno, 37 da 1 chilo e 5.000 monete (in gran parte Luigi francesi, ma pure 20 dollari statunitensi e marenghi svizzeri). Lo si è appreso in occasione della vendita all’asta, quando il banditore Nicolas Fierfort ha elencato e illustrato il prezioso contenuto. E si tratta tutto di oro acquistato legalmente negli anni 50 e 60 dello scorso secolo, come dimostrano i certificati trovati insieme al tesoretto. Una situazione ideale: non solo per il fortunato erede che nessuno pare conoscere, ma anche per il fisco francese, che incasserà il 45% del totale come tassa di successione.


TAG: , , ,